NewsRassegna Stampa
[ 27 Maggio 2022 by life 0 Comments ]

Simona Izzo e Ricky Tognazzi ospiti del Marefestival per ricevere il Premio Troisi        

Si arricchisce il parterre dell’XI edizione dal 23 al 25 giugno a Malfa (Salina), con madrina Maria Grazia Cucinotta,
che vedrà protagonisti anche il maestro Neri Parenti e l’attore Paolo Conticini

l direttore artistico Massimiliano Cavaleri: “Ripercorreremo i momenti salienti delle brillanti carriere di due talenti del cinema made in Italy, una delle coppie artistiche più amate di sempre”

MESSINA (26 mag) – Una delle coppie artistiche più amate e apprezzate di sempre sarà sul palco del Marefestival Salina per ricevere il premio in ricordo di Massimo Troisi: Simona Izzo e Ricky Tognazzi arricchiscono il parterre dell’XI edizione, dal 23 al 25 giugno nel comune di Malfa (ME), che vedrà protagonisti anche l’attore Paolo Conticini col suo ultimo libro “Ho amato tutto” e la guest star, il maestro Neri Parenti, ospiti già annunciati nelle scorse settimane insieme con l’attrice e produttrice siciliana Maria Grazia Cucinotta, dal 2013 madrina della manifestazione di cui è direttore artistico il giornalista Massimiliano Cavaleri
Attrice, doppiatrice, regista, sceneggiatrice, scrittrice, opinion leader: “artista del cinema” forse è la definizione che più si addice a Simona Izzo, grazie ad una brillante e poliedrica carriera, a tutto campo, accompagnata da un’impareggiabile verve capace di spaziare tra grande schermo, televisione, letteratura. Particolarmente amata dal grande pubblico, ha iniziato giovanissima come doppiatrice e ha vinto nel corso degli anni numerosi riconoscimenti, tra cui un David di Donatello e un Nastro d’Argento. Ha recitato in 11 film, di altrettanti è regista; ha curato 24 sceneggiature e prestato la voce a numerose colleghe americane, tra cui dive come Madonna, Melanie Griffith, Jessica Lange, Glenn Close, Kim Basinger; autrice di 8 libri. Inossidabile il legame artistico con Ricky Tognazzi, col quale è sposata dal 1995: ha sceneggiato tutti i film da lui diretti. 
Tognazzi, figlio d’arte del celebre Ugo, ha seguito fin da piccolo le orme del padre con una lunga formazione, in parte all’estero, e affermandosi a partire dalla fine degli anni ’80, firmando film indimenticabili tra cinema e tv (“Ultrà”, “La scorta”, “Canone inverso” e molti altri); ha interpretato 45 pellicole e diretto 27 film; tra i premi, è stato miglior regista al Festival di Berlino e ha vinto 4 David (uno da attore, tre da regista). 
“L’occasione del Festival sarà utile per ripercorrere, assieme al pubblico e ai giornalisti, le tappe salienti dei loro percorsi artistici – spiega Cavaleri – perché rappresentano un importante spaccato della storia recente del grande schermo e della tv italiana. Aneddoti, curiosità, dietro le quinte, prossimi progetti: la presenza della coppia Izzo-Tognazzi sarà uno dei momenti clou dell’XI edizione grazie a due veri mattatori del palcoscenico e talenti del Cinema made in Italy”. 
Marefestival è organizzato dall’associazione culturale Prima Sicilia, guidata da Cavaleri, Patrizia Casale eFrancesco Cappello. Le serate saranno presentate dalle giornaliste Nadia La Malfa e Marika Micalizzi. Per rimanere aggiornati su programma, ospiti e news il sito www.marefestivalsalina.it è stato rinnovato integralmente grazie alla collaborazione con Life Solution. 

Nella foto: Simona Izzo e Ricky Tognazzi

NewsRassegna Stampa
[ 16 Maggio 2022 by life 16 Comments ]

Il maestro della commedia italiana Neri Parenti ospite d’onore del Premio Troisi a Salina 

Il direttore artistico Massimiliano Cavaleri: “Dedicheremo una serata al regista, ripercorrendo la brillante carriera e i suoi 50 film di grande successo, da Villaggio a Banfi, da De Sica a Boldi” 

MESSINA (11 mag) – Il maestro della commedia italiana Neri Parenti sarà l’ospite d’onore della XI edizione di Marefestival Salina, da giovedì 23 a sabato 25 giugno a Malfa (ME) nelle Eolie, per ritirare il premio in ricordo di Massimo Troisi che sull’isola 28 anni fa giró “Il Postino”. Di origine fiorentina, Parenti sognava di fare il critico cinematografico, poi nel ‘79 il fatidico incontro con Paolo Villaggio che lo ha portato a diventare il regista di molti suoi successi e intraprendere una brillante carriera, in grado di segnare il grande schermo italiano dagli anni ‘80 ad oggi. “Parenti rappresenta un prezioso e imprescindibile punto di riferimento della storia recente del nostro cinema – sottolinea il direttore artistico Massimiliano Cavaleri – un percorso lunghissimo con il numero record di 50 film, tutti di grande successo, tra cui sei Fantozzi, due Fracchia, innumerevoli cinepanettoni e altre pellicole, cui il grande pubblico è particolarmente affezionato. Una vita sul set al fianco del grande genio Paolo Villaggio e ai più noti e apprezzati attori comici, come Christian De Sica, Massimo Boldi, Renato Pozzetto, Lino Banfi, Ezio Greggio, Anna Mazzamauro (questi ultimi tre già Premi Troisi in passate edizioni) e Paolo Conticini, tra gli ospiti del Marefestival 2022. Parenti, proprio come il Natale, è stato per anni una tradizione, un appuntamento fisso per gli amanti della risata; le sue opere per certi versi, risultano pionieristiche. Dedicheremo a lui e al suo brillante contributo alla commediografia made in Italy una serata, in cui ripercorreremo i momenti salienti, tra aneddoti, curiosità e dietro le quinte; parlando anche dei prossimi impegni cinematografici”. Marefestival, con madrina Maria Grazia Cucinotta, si svolgerà nel comune di Malfa ed è organizzato da Cavaleri insieme con Patrizia Casale e Francesco Cappello, vertici dell’associazione culturale Prima Sicilia. Media partner della manifestazione sarà la Rai attraverso la TGR e RaiRadio3 col programma “Hollywood Party”. 

Nella foto: il maestro Neri Parenti; un’immagine di promozione del Festival.