News
[ 25 Giugno 2022 by life 0 Comments ]

<strong>Premio Troisi 2022 a Simona Izzo</strong>

Ricky Tognazzi: Massimo era di una poesia eccezionale

Stasera gran finale con il regista Nino Parenti e Lunetta Savino

Isole Eolie (Salina) – Grande successo per la seconda serata del Premio Troisi – Marefestival, in scena nella piazza principale di Salina, una delle Isole Eolie che fu set naturale del film “Il Postino”.

Premiata la coppia, nella vita e sul lavoro, Ricky Tognazzi e Simona Izzo, già ribattezzati “I Tognizzo”.

E’ vero che gli artisti non muoiono mai perché sopravvivono nelle loro opere, ma la memoria è importantissima – ha detto Ricky Tognazzi ricordando Troisi – Massimo era un maestro, vero erede di Eduardo De Filippo, un poeta. E poi aveva un dono meraviglioso, che faceva ridere. La risata e il buonumore fanno bene alla salute e sono un dono divino”.

Massimo era anche di una dolcezza e di una poesia eccezionale – ha proseguito nel suo ricordo Tognazzi, attore, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico -. Aveva capacità di comunicare in modo semplice. Viaggiava alto ma a fianco a te. Non ti sentivi mai schiacciato dalla sua intelligenza, dalla sua capacità, ti sentivi suo amico pur non conoscendolo”.

Simona Izzo, visibilmente emozionata nel ricevere il Premio Troisi, ha ricordato Massimo Troisi come “Un genio della comicità e dello spettacolo, un pioniere in questo senso, che non abbandonò mai la sua ironia con una vena malinconica. Non si sentiva un attore comico di secondo livello”.

“Attrice, regista, sceneggiatrice, doppiatrice, scrittrice: è “artista del Cinema” a tutto campo. Fascino, versatilità e talento hanno reso la sua carriera brillante, dinamica e ricca di successi” è la motivazione del premio a Simona Izzo.

La coppia ha dialogato con il direttore artistico del Premio Troisi, Massimiliano Cavaleri e Nadia La Malfa, in un dibattito che ha attraversato in un viaggio cinematografico di oltre 50 anni di carriera.

Nell’ultima serata – in presenza della Madrina del Premio Troisi Marefestival, Maria Grazia Cucinotta – saranno premiati il grande regista Neri Parenti, “Re degli incassi italiani, dalla saga di Fantozzi ai cinepanettoni, nonché Maestro della commedia italiana” e l’attrice “poliedrica”, Lunetta Savino, reduce dal grande e recente successo della serie tv “Studio Battaglia”. Durante la serata verrà svelata un’inedita intervista che Lunetta Savino ha realizzato a Massimo Troisi in cui l’attore napoletano ricorda un altro grande attore partenopeo: Peppino De Filippo. Premio Paladino d’Oro a Paolo Conticini per l’interpretazione nel musical Mamma Mia.

NewsRassegna Stampa
[ 16 Giugno 2022 by life 0 Comments ]

L’Asp Messina torna a Salina col “Villaggio della Salute”: specialisti e servizi sanitari per gli isolani 

Nella piazza di Malfa in occasione del Marefestival Premio Troisi, dal 23 al 25 giugno

Il commissario Bernardo Alagna: “Una preziosa opportunità per raggiungere gli utenti, sensibilizzare sulla prevenzione delle malattie più comuni ed effettuare esami e screening” 

MESSINA (16 giu) – Prevenzione del cancro al seno, al collo dell’utero, di tumori cutanei e di altri ancora con visite senologiche, pap-test e dermatoscopie, counseling per le malattie sessualmente trasmesse, visite cardiologiche, diabetologiche con controllo glicemia, esami clinici  per  markers epatite B e C, HIV, PSA, glicemia e quadro lipidico, promozione vaccini  e promozione di stili di vita sani: sono molteplici le attività di sensibilizzazione e i servizi sanitari gratuiti offerti dall’ASP di Messina, che torna a Salina con il “Villaggio della Salute”, da giovedì 23 a sabato 25 giugno. Nelle tre giornate dalle 16.30 alle 19, nella piazza Immacolata di Malfa l’utenza avrà a disposizione specialisti e stand allestiti per avere  informazioni e consulenze  sugli screening oncologici  e sulle malattie infettive e cronico-degenerative e potrà  effettuare test e visite specialistiche gratuite. Un’attenzione particolare è stata dedicata alla fascia pediatrica con spazi dedicati alla prevenzione e controllo del sovrappeso infantile  con invito a partecipare alle comunità scolastiche dell’isola e alla prevenzione del soffocamento  in età pediatrica con invito  alle mamme e agli insegnanti a partecipare ad un incontro teorico e pratico che si terra nella sala congressi di Malfa sabato 23 alle ore 11.L’iniziativa, come per gli scorsi anni, si svolge in occasione dell’XI edizione di Marefestival Salina Premio Massimo Troisi, che ha scelto come tema la promozione della salute attraverso il prezioso strumento del cinema e la presenza di numerosi artisti come Simona Izzo, Maria Grazia Cucinotta, Gabriel Garko, Ricky Tognazzi, Lunetta Savino, Neri Parenti, Paolo Conticini. “Alla luce del significativi riscontri avuti nel 2020 e nel 2021 – spiega il commissario straordinario Bernardo Alagna – vogliamo offrire anche quest’anno agli abitanti di Salina l’opportunità di fare controlli e avere specialisti dell’ASP di Messina a due passi da casa, per agevolare chi vive in territori come le isole, che spesso comportano difficoltà nel raggiungere gli ospedali”. Anche i turisti e il pubblico del festival che non risiede sull’isola naturalmente potrà usufruire del camper e degli spazi predisposti con medici specialisti e volontari. A coordinare il programma del Villaggio è Patrizia Napoli, già direttore del Distretto ASP di Milazzo,  in collaborazione con Sanny Calarco, dirigente medico ASP, la Croce Rossa di Milazzo, guidata da Santina La Spada e l’amministrazione del Comune di Malfa. Per l’ASP Messina saranno presenti: Rosaria Cuffari, Emilia Tripodo, Antonello Farsaci, Luisa Puzzo, Maria Magliarditi, Francesca Latino, Paolo Di Marco, Letizia Panella, Filippo Marte, Carmelo Mazzeo, Federica Siracusano, Graziella D’Andrea, Maria Teresa Muscianisi, Rosalba Russo, Bartolo Rando,  Antonio Pollicino, Lidia Lo Prinzi, Mattia Papa ed Enzo Picciolo. A Salina saranno distribuiti anche gadget e diffuso materiale informativo riguardante l’attività del noto medico Marco Squicciarini, uno dei maggiori esperti di tecniche di disostruzione pediatriche del lattante (0-12 mesi) e manovre di rianimazione, molto utili per salvare la vita ai neonati in caso di pericolo.

NewsRassegna StampaSenza categoria
[ 15 Giugno 2022 by life 0 Comments ]

Da giovedì 23 a sabato 25 giugno a Malfa l’XI edizione Gabriel Garko a Salina ospite del Marefestival 

L’attore ripercorrerà la sua carriera artistica e ritirerà il Premio Troisi nella categoria “Serie Tv”. 

Nelle ultime due serate la cantante siciliana Carmen Cilione renderà omaggio a celebri colonne sonore 

MESSINA (15 giu) – Ha fatto sognare intere generazioni col suo fascino e reso la fiction televisiva un genere molto apprezzato grazie a decine di ruoli: Gabriel Garko, divo indiscusso, sarà ospite di Marefestival Salina Premio Troisi, dal 23 al 25 giugno, insieme con un parterre di star come Neri Parenti, Lunetta Savino, Paolo Conticini, Simona Izzo, Ricky Tognazzi e la madrina Maria Grazia Cucinotta. Tutto pronto per aprire il sipario sull’XI edizione che si preannuncia ricca di sorprese ed emozioni all’insegna della celebrazione del ricordo di Massimo Troisi, indimenticato artista che ha ispirato intere generazioni e ancora oggi rappresenta un significativo punto di riferimento nella comicità e nel cinema italiano. Garko sarà protagonista della prima serata d’apertura del Festival, giovedì 23, per ritirare il Premio Troisi nella categoria “Serie Tv”, avendo interpretato decine di fiction di grande successo, alle quali ha saputo alternare sapientemente pellicole cinematografiche rimaste nel cuore del pubblico come “Le fate ignoranti” e “Callas Forever”. Oltre 21 gli sceneggiati televisivi che, a partire dal debutto con Dino Risi nel 1991, hanno fatto di Garko uno degli attori più amati; poi l’immenso successo de “Il bello delle donne” ha consacrato il giovane talento torinese come star della tv italiana, per poi approdare nel 2016 al Festival di Sanremo, come conduttore al fianco di Carlo Conti e Virginia Raffaele. Sul palco della piazza di Malfa, nelle serate di Marefestival, che è organizzato dai giornalisti Massimiliano Cavaleri e Patrizia Casale e presentato dalla collega Nadia La Malfa, Garko ripercorrerà la carriera artistica attraverso video, domande, fotografie, curiosità, aneddoti e un racconto a tu per tu sulla sua vita. 

Venerdì 24 e sabato 25, sul palco di Malfa anche la cantante siciliana Carmen Cilione: interprete raffinata, per diversi anni corista di Ricky Portera, storico chitarrista degli Stadio e di Lucio Dalla, dal 2015 fa parte del team di Walter Zabai e Mauro D’Angelo, produttore artistico torinese (Polygram, EMI, Sony); di recente su Rai Radio 1 con “La mia autobiografia” e su Rai Radio 2 con il “Il programmone”, entrambi programmi di Nino Frassica. A Salina proporrà alcuni celebri brani tratti da colonne sonore di film, tra cui una versione inedita de “Il Postino”. Marefestival ha come media partner TGR Rai, RaiRadio3, TeleOne16 e i quotidiani La Repubblica e Gazzetta del Sud ed è patrocinato da ARS, Assessorato regionale alla Salute, Università di Messina, Comune di Malfa, ASP Messina, ASP Trapani, Ordine dei Giornalisti di Sicilia, Ordine dei medici di Palermo, Ordine dei medici di Enna, Arnas Garibaldi, Federfarma, Cral Città Metropolitana di Messina, Lions Club Messina Tyrrhenum. Si svolge in collaborazione con Agemars, porto turistico Marina di Salina, Wella, Mohd, Mangiatorella, Pluriservices, Plastitalia, Sicilian Stories, Caronte&Tourist, Oli Barbera, Openfiber, Duferco, Lu Jo Messina, Spontex, Bernava, Ford Milauto, Simone Gatto, Sartoria Ragusa, Capo d’Orlando Marina, ForMe Beauty&Relax, Supermercati Vinci, Trattoria Cucinotta. Partner tecnici: A Cannata, Adige, A Quadara, Casa Lo Schiavo, Da Franco, Punta Scario, Ravesi, Santa Isabel, Signum, Il Gambero, Il Gelso, L’Ariana, Le Casette di Malfa, Le Sette Perle, Libertylines, Principe di Salina, Salina Turismo e Sear Argenti.

Nelle foto: l’attore Gabriel Garko (credit Marco Rossi); 

la cantante Carmen Cilione. 

#marefestival #salina #premiotroisi #tv #televisione #cinema #gabrielgarko #eolie #eventi #festival #marefestivalsalina 

L’Ufficio Stampa

Marefestival Salina Premio Troisi 2022